In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


libri e letture

ilpuntotitoloAttività di inizio anno per comprendere che ognuno ha delle potenzialità e che è necessario avere il coraggio di mettersi in gioco.

cl32019primogiornoPrimo giorno in classe terza: insieme alla collega di italiano abbiamo scelto di lavorare su una poesia di Robero Piumini, La bimboteca.

stelladavideImportante ricordare per non dimenticare, importante comprendere che certi valori sono più importanti che infrangere la legge. 
lo ha fatto Rosa Bianca in quel contesto storico, oggi i tempi sono cambiati ed è necessario comprendere che la storia può ripetersi allo stesso modo, anche se non si spara.

Dopo una lettura matematica del testo  ( qui qui qui e qui ) ...

E dopo aver accolto tutti i 365 pinguini "piegati" nel corridoio della scuola ...annodipingu
Ecco, siamo diventati anche noi un po' pinguini.
Cosa volere di meglio nella settimana di Carnevale?
Travestimento, canto e ballo!

ottoungerer1La storia dell'orsacchiotto Otto (da "Otto, autobiografia di un orsacchiotto" di T. Ungerer) è stata l'occasione per raccontare con garbo e delicatezza il periodo della Shoah, delle leggi razziali e della deportazione degli ebrei, tragici eventi che hanno fatto da sfondo ad una storia di amicizia tra due ragazzini.

Quest'anno insieme all'insegnante di italiano Gerardina e con la disponibilità delle altre colleghe di classe Sara e Cinzia, abbiamo deciso di organizzare una breve rappresentazione teatrale.

Il testo scelto è un classico della letteratura dell'infanzia: "Allarme nel Presepe"di Gianni Rodari, tratto dal libro "Tante storie per giocare", dove il lettore può scegliere il finale della storia.

La festa di Natale è per noi un'occasione per realizzare semplici drammatizzazioni. In classe seconda abbiamo tratto spunto da un libro dal titolo IL PACCHETTO ROSSO 
di Linda Wolfsgruber e Gino Alberti dell'Edizioni ARKA. 

 

 

 

 

Dopo la lettura ed una breve conversazione in classe, il testo è stato adattato per capire meglio come comportarci nella vita di tutti i giorni. È naturalmente un racconto per bambini ma spesso certo storie possono fare in modo che anche i grandi si fermino a riflettere.

 sono raccolte le attività, i canti e le poesie proposte

La prima settimana di scuola è sempre organizzata in modo particolare...
Quest'anno per il progetto di accoglienza degli alunni di classe prima si è scelto di presentare il libro
"W i calzini verdi" di Patrizia Ceccarelli e Nicoletta Costa (Giunti Kids Edizioni).
il racconto è stato letto a puntate e di volta in volta sono state proposte attività propedeutiche alla lettura ed alla scrittura e utili alla conoscenza dei nuovi alunni.

 

"I draghi locopoei" di Ersilia Zamponi è il libro che abbiamo utilizzato per l'animazione alla lettura in classe quinta.
Già il titolo ha suscitato curiosità: il nome draghi infatti ci fa pensare ad un mondo fantastico di miti fiabe, leggende; l'aggettivo locopei è una parola inventata e potrebbe significare qualsiasi cosa. 

Si è parlato di passioni e di neve...
Ottima la conduzione dell'autrice: sono stati dati diversi spunti di lavoro che sicuramente coglieremo...
I bambini erano entusiasti perchè ha saputo renderli protagonisti...

 

 

 

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish