In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


piccoli momenti d'arte

Settimana carnascialesca: noi non abbiamo fatto una festa, ma questa attività si è proprio ben inserita nel contesto del carnevale.

È una attività matematica che rientra nella disciplina di tecnologia.

L'immagine è stata realizzata per il numero di carnevale di un settimanale locale, "L'Informazione".

Quanti pulcini in classe quarta!
Con me gli alunni hanno piegato l'origami, il biglietto è stato realizzato dalla collega Tiziana che ringrazio;)

 

 

Osservazione dell'immagine ed interpretazione delle informazioni dei simboli.
Dopo l'iniziale disorientamento i ragazzi hanno ben analizzato le numerose informazioni che venivano date dalla foto.

Come sarebbe bello avere una faccia di gomma!

Vi immaginate quanti versi e quante boccacce divertenti?

Bene, noi lo abbiamo immaginato… e realizzato in modo virtuale con un programma freeware!

 

È stato chiesto agli alunni della scuola di elaborare un logo per il progetto "A scuola di solidarietà".

Abbiamo cominciato chiacchierando sull'utilità del logo e sulla funzione, citando alcuni marchi importanti che i ragazzi conoscevano ed abbiamo rilevato la necessità di renderlo semplice, essenziale, facilmente riconoscibile ma con rimandi al titolo del progetto.

artmathtitArte e matematica... è il tema di un corso di aggiornamento a cui ho partecipato  ricco di stimoli condivisi con la collega Gerardina di tecnologia che ha realizzato un secondo cartellone le cui immagini sono in fondo all'articolo.

Proposte coloratissime in cui raggi, diametri, linee curve e cerchi l'han fatta da padrone, capitate ad hoc, per essere la perfetta conclusione del lavoro sul pi-day.  

Tutto comincia da qui...
Dopo questa attività ho inviato il lavoro all'artista Tobia Ravà che con grande disponibilità ha risposto ai ragazzi.
Increduli e raggianti gli alunni hanno sollecitato un incontro.
Perché no? Davvero una bella opportunità!

Una piccola piantina che abbiamo seminato in classe,
un immancabile origami, una farfalla di  Yoshizawa
un biglietto con qualche parola in inglese
e all'interno una poesia nascosta dal tangram a forma di uovo che potrà accompagnare il gioco durante le vacanze..

Van Gogh:
le sue opere toccano un po' le attività proposte dall'inizio dell'anno:
spirali, girasoli, autoritratti... matematica e arte!
Si ritrova tutto in Van Gogh e non si poteva perdere l'occasione di parlarne proprio ora che c'è
una mostra a Milano a lui dedicata!

 

 

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish