In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


"numerose" attività...

“…Questo grandissimo libro (io dico l’universo)…non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto.
Egli è scritto in lingua matematica.”
Galileo Galilei (1623)

Attività in palestra: abbiamo cominciato a muoverci su un reticolo.

scarabeotitIl gioco: fondamentale nell'apprendimento della matematica e non solo!

Questo classico gioco di società, che magari allieta anche le serate degli adulti, mi sembra perfetto per combinare i primi apprendimenti di lettura e scrittura con i primi conteggi.

Proporre la data con i numeri romani in classe prima sembra cosa poco adatta all'età dei bambini.

carteepuntititIl gioco si è svolto utilizzando le carte da zero (jolly) a cinque.

Assegnata una carta ad ognuno, i bambini dovevevano raggrupparsi per tre e contare i punti totali delle loro carte.

Abbiamo visto chi ha ottenuto il punteggio più alto (il vincitore) e il punteggio più basso (il vinctore della regola al contrario, facendo riferimento al libro "Chi mangerà la pesca")

solitario0Dopo aver concluso una breve attività del giorno precedente, nel pomeriggio ci siamo dedicati, divisi in gruppi, a giocare ad un solitario.

cartetitQuattro mazzi di carte giganti da scala, tutti mescolati!

E tutti da mettere in ordine!

Giocano due bambini: si lanciano i dadi e si confrontano i risultati.

Osservazioni sulle facce opposte del dado...

Che fatica dare indicazioni orali per sistemare i "nei"!

 

 

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish