In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


"numerose" attività...

“…Questo grandissimo libro (io dico l’universo)…non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto.
Egli è scritto in lingua matematica.”
Galileo Galilei (1623)

mathcubeCubi di pieghe (modello di Paul Jackson) con facce frazionate: un'occasione per parlare di volumi e aree delle facce in relazione allo spigolo del cubo, puntualizzando che con quattro cubi si ottiene un parallelepipedo.

triangottTDa tempo non facevamo lavori di gruppo, ma una splendida giornata di sole ci ha portati a lavorare in giardino per risolvere in compagnia una proposta suggerita da Antonella Castellini.

triangott1

In classe parliamo sempre di superfici e aree, di perimetri e contorno lavorandoci senza per ora formalizzare nessuna regola. Lo stesso dicasi per le altezze, in genere più difficili nel triangolo ottusangolo.

Ed è proprio questo triangolo che ci ha dato modo di avviare quelle che chiamo conversazioni matematiche dove ogni bambino dà davvero il meglio di sè.
Che l'area di un triangolo acutangolo sia metà di un rettangolo con stessa base e stessa altezza era palese per tutti, ma quel triangolo E (ottusangolo) ha dato molto da pensare.
I bambini sono stati davvvero coinvolti, credo che non dimenticheranno questa attività.

 

triangott2

triangott3

triangott3a

triangott3btriangott3c

Ancora un altro pezzetto di storia egizia, raccontato attraverso la conoscenza del senet, uno dei giochi più antichi di cui si ha notizia.

A conclusione di un percorso sui frattali (di cui spero di raccontare in un altro post) in classe abbiamo costruito il triangolo di Sierpinski in versione 3D.

panitImmersi nel mondo egizio eccoci a risolvere un problema dell'epoca: cinque pani da dividere tra sette amici.

cartadifftCarte frazionate: ci lavoriamo già da un po' in forme diverse.

Ora ognuno ha preparato il proprio mazzetto per poter giocare, ma occorre essere più sicuri e disinvolti nel visualizzare la frazione della singola carta per valutare la strategia di gioco.

quantipentagoni2tQuesta immagine mi sono imbattuta in questa immagine navigando in rete. L'ho trovata affascinante, e più la guardavo più mi incuriosiva.

AaureitUn piccolo kit da ritagliare e comporre immagini con entrambi i triangoli ragionando ancora sulle ampiezze degli angoli.

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish