In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


inanocciolineL'attività è stata proposta senza aver prima parlato di schieramenti, sia quest'anno che nel turno scorso.

 Il problema è stato letto prima in autonomia dai bambini singolarmente e successivamente letto dall'insegnante e spiegato.

Quest'anno i bambini hanno lavorato a coppie con impegno e coinvolgimento.

Nella prima parte ho chiesto di esplicitare la descrizione della rappresentazione (non richiesto in passato) ogni bambino aveva a disposizione una dozzina di tappi e ogni gruppo è riuscito a lavorare con buona autonomia.
In un giorno successivo ho proposto la seconda parte in cui era richiesto di contare tutti i pezzi raccolti. 
Anche in questa occasione hanno lavorato bene in coppia, senza materiale a parte dun gruppo che ha utilizzato tutti i tappi necessari.
Ho aiutato con domande mirate due coppie più fragili che hanno poi eseguito in autonomia.
Al termine ogni coppia ha raccontato a parole come aveva operato ed insieme abbiamo poi rappresentato e verbalizzato la conclusione con la scrittura dell'algoritmo.
Il conteggio è stato fatto in diversi modi. Alcuni hanno usato la griglia dei numeri, altri hanno sommato prima le decine poi tutti i due, altri ancora hanno sommato ogni volta prima dieci poi due.

scherzetto1 23

Immagini del 2019, la proposta allora è stata fatta a febbraio
scherzettoMathAnt

scherzettomathant1

 

 

Allegati:
Scarica questo file (10 INA lo scherzetto di MathAnt.pdf)10 INA lo scherzetto di MathAnt.pdf[ ]29 kB1119 Downloads

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish