In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


ditascuola6Ogni mattina rappresentiamo con le dita la data del giorno e la traduciamo in numero romano (come la scriverebbe Bubal?)
Ma per fare 2018...bastano le dita delle mani di tutti i bambini della scuola?

Abbiamo fatto e registrato le nostre ipotesi poi era necessario raccogliere informazioni. 

Poichè c'erano degli assenti, a qualcuno è sorto il dubbio se calcolare i bambini presenti quel giorno o tutti i bambini iscritti a scuola.
Andando nelle classi i bambini hanno raccolto entrambi i dati e insieme li abbiamo tabulati.


- Ma come facciamo a sapere con i numeri raccolti se bastano le dita?
- Li contiamo tutti
- E come possiamo fare con numeri così grandi
...Possiamo fare che un dito dei nostri vale 100... 
- E no... poi c'è 160...
- Allora possiamo fare che vale 10...


Perfetto! Io avevo pensato solo di arrivare far sentire la necessità della calcolatrice... ma non era nei loro pensieri.
Così abbiamo contato. Quel giorno eravamo in 17 in classe e le dita da contare erano 1660.


- E come facciamo ad essere sicuri di aver contato bene?
- Li ricontiamo
- Oppure? Come fanno i genitori quando devono contare tanto?
- Usano la calcolatrice....

 

ditascuola1ditascuola2

 

ditascuola3
ditascuola4

ditascuola5

 

Al termine abbiamo contato le dita dei bambini iscritti nel nostro plesso...
Non sono sufficienti!
I bambini, dispiaciuti dal fatto che" il coccodrillo si mangia sempre il 2018" , sempre maggiore, hanno proposto di usare anche quelle dei piedi :)


- E quante sono le dita dei piedi dei bambini della scuola?
- Tante quantente quelle delle mani
- E quanto fa tutto unito? (chiede un bambino)
- Beh... facciamo il calcolo!


ditascuola7

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

f t g

Login

Traduci ...

Italian English French German Russian Spanish