In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


Stampa
Visite: 1874

Secondo incontro del progetto Libri parlanti.
Lettura del libro di Roal Dahl "Il dito magico".
Qualche esercizio per la respirazione, indicazioni sul tono della voce, sulla musicalità della frase, sull'interpretazione: è necessario... "mettersi nei panni di"!

 

 

 

 

 

 

 

La prima lettura disegna l'immagine come un tratto a matita, il lettore legge per sè, per comprendere;
poi una prima coloritura, in genere è espressione di tinte leggere, colori pastello.
Ma alla fine i colori diventano brillanti, decisi,  esplodono,  escono dalle pagine attraverso la voce, il corpo, il movimento, lo sguardo che deve accompagnare la lettura.
Ecco, queste sono le indicazioni di Elena, l'esperta!
E i ragazzi sono raggianti, soddisfatti di aver tirato fuori la voce, di essere riusciti a piagnucolare, a gridare, a meravigliarsi, a essere felici o impauriti!
Leggere... quante azioni e quante emozioni dietro la parola "leggere"!