In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


Stampa
Visite: 1226

frattaletIn pieno lockdown, durante la didattica a distanza abbiamo attuato un percorso sui fratttali proposto dalla tirocinante Francesca Bramanti.
In passato avevamo toccato l'argomento lavorando sul triangolo aureo, ma riprendere un argomento ed approfondirlo è sempre una buona pratica.


L'avvio è stato un generico brainstorming, utilizzando il sito wwww.menti.com, su cosa sia la geometria e dove la vediamo.
Ne è emersa una nuvola di parole in cui spiccavano le parole "angoli" e "forme".
Il passaggio successivo ha riguardato l'osservazione e la descrizione di una pianta grassa e del broccolo romano: foglie, triangoli, ripetizioni all’infinito, spirali è quanto emerso dai bambini che hanno annotato le loro osservazioni su un padlet.

frattale1

Questa analisi ha portato attraverso vari passaggi a definire “auto somiglianza” riprendendo il concetto di scala, toccato in geografia, e di similitudine, lavorando sul rapporto dei lati e ripercorrendo velocemente il lavoro svolto sui diversi formati del foglio A (racconterò in un altro post).
Abbiamo così piegato nuovamente il triangolo aureo di diverse dimensioni ed abbiamo provato ricostruire la nostra pianta grassa.
Infine la storia di Mandelbrot e l’individuazione delle caratteristiche dei frattali (il lavoro dettagliato farà parte della tesi di Laurea della tirocinante).
Tra le varie proposte abbiamo disegnato un quadrato frattale che abbiamo poi realizzato, successivamente in presenza, a coppie con triangoli rettangoli piegati con tecnica origami.

frattaleq