In Schoolmate.it utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza utente. Proseguendo nella navigazione, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.

Accetto       Maggiori informazioni


Stampa
Visite: 999

puzzletitCon la didattica a distanza, dad, meglio ancora didattica d'emergenza, ho avviato questa proposta per continuare al lavorare con le frazioni in modo laboratoriale. Questi pezzi che abbiamo piegato con la tecnica origami, costituiscono un quadrato. Questa dissezione è stata presentata da F. Drouin ad un evento matematico presso la città di Metz da cui prende il nome (Le carrè de Metz). 


Da questa attività sono emerse comunque molte altre opportunità di lavoro, in parte esplorate, in parte lasciate da riprendere perchè chiaramente "tutto non ci stava". Ma alcuni in-put rimarranno sicuramente nella memoria.

Poichè non tutti i bambini avevano la possibilità di stampare a casa, è stato necessario "aggiungere un passaggio" che forse in presenza avrei aggirato dando fogli centimetrati.

Durante la lezione in sincrono ho fornito indicazioni per disegnare i singoli pezzi su quadretti da mezzo centimetro; naturalmente tagliare questo puzzle era troppo piccolo. In autonomia poi dovevano raddoppiare le misure dei lati e successivamente incollare su cartoncino e ritagliare. Le prime osservazioni sono state sulla misura della superficie del nuovo puzzle e dei singoli pezzi.

Poi un lavoro di manipolazione e fantasia per creare figure a piacere e la sfida di comporre un triangolo rettangolo isoscele usando tutti i pezzi.
in seguito, a puntate, origami per la piegatura dei singoli pezzi che trovate qui, qui e qui.
Qui è pubblicata l'attività sul perimetro

 

puzzlecollage